Specialità

  Abbandono Emotivo
  Bassa autostima
  Rabbia
  Ansia
  Dolori cronici
  Stress
  Problemi con il lavoro
  Abuso Emotivo
  Problemi con il sonno
  Esperienze traumatiche
  Difficolta’ relazionali

Terapie

Oggi esistono una vasta gamma di approcci terapeutici e potrebbe diventare scoraggiante capire e sapere quale sarebbe adatto per te.

Adeguo la terapia alle tue esigenze attingendo da diverse teorie terapeutiche, tra cui la terapia cognitivo comportamentale (CBT), l’esposizione centrata sulla persona, psicodinamica, narrativa e la CBT incentrata sul trauma. Leggi di seguito per saperne di più sui diversi approcci.

Terapia comportamentale cognitiva (CBT)

La terapia cognitivo comportamentale è una terapia basata sulla teoria secondo cui i tuoi pensieri, sentimenti, comportamento e sensazioni fisiche sono interconnessi. Quando le persone sono preoccupate o angosciate, possono cadere in schemi di pensieri e sentimenti negativi, che possono intrappolare le persone in un circolo vizioso e peggiorare il modo in cui si sentono. La premessa della CBT è che se possiamo cambiare uno di questi possiamo alterare gli altri.

CBT ha lo scopo di aiutarti ad affrontare i tuoi attuali problemi travolgenti, piuttosto che concentrarti sulle questioni del tuo passato per migliorare il tuo modo di sentire. La CBT comporta un duro lavoro durante e tra le sessioni, ad es. tenere traccia di pensieri, sentimenti e comportamenti per aiutarti a capire come cambiare pensieri e comportamenti inutili per praticare questi cambiamenti nella tua vita quotidiana. L’obiettivo finale della terapia è quindi quello di insegnarti ad applicare le abilità che hai appreso durante il trattamento alla tua vita quotidiana.

Terapia centrata sulla persona

Terapia centrata sulla persona enfatizza l’unicità di ciascun individuo e si allontana dal vedere il terapista come esperto e cerca di facilitare la tendenza di un cliente per trovare la realizzazione dei loro potenziali personali attraverso l’accettazione, la congruenza del terapeuta e l’empatia. La terapia centrata sulla persona si occupa dei modi in cui gli individui percepiscono se stessi consciamente piuttosto che come un consulente può interpretare i loro pensieri o idee inconsci.

Terapia Psicodinamica

La terapia psicodinamica e’ radicata nella psicoanalisi tradizionale e si concentra sulle dinamiche inconsce che modellano l’esperienza e il disagio. In particolare, questa forma di terapia aiuta le persone a rivedere le emozioni, i pensieri, le esperienze della prima infanzia e le credenze per ottenere una visione delle loro vite e dei loro problemi attuali.

Terapia dell’Esposizione Narrativa

La terapia di esposizione narrativa è un trattamento a breve termine per soggetti che soffrono di traumi complessi e multipli. La storia di una persona che si racconta sulla propria vita influenza il modo in cui la persona percepisce le proprie esperienze e il proprio benessere. Inquadrare la storia della propria vita esclusivamente attorno alle esperienze traumatiche porta a una sensazione di un trauma persistente che crea angoscia. Andare oltre la biografia aiuta a comprendere le proprie esperienze e contestualizzare le risposte emotive correlate, facilitando l’integrazione e la comprensione dei modelli comportamentali in un modo che serve a riconquistare il rispetto di sé.

Terapia comportamentale cognitiva focalizzata sul trauma (TF-CBT)

La terapia cognitivo-comportamentale focalizzata sul trauma è una terapia basata sull’evidenza per le persone che hanno sperimentato una singola occorrenza o più eventi di trauma e che soffrono di disturbo post-traumatico da stress (PTSD) e altre difficoltà legate a eventi di vita traumatici. Questa terapia si basa su modelli psicologici di terapia comportamentale cognitiva che descrivono la relazione tra pensieri, sentimenti e comportamenti con l’obiettivo di cambiare le emozioni angoscianti delle persone, cambiando i loro pensieri, credenze e / o comportamento. È una forma di terapia che aiuta il nostro cervello a elaborare l’evento traumatico in una memoria per archiviare correttamente nella nostra memoria autobiografica. È una forma collaborativa di terapia basata sulla formazione di un rapporto di lavoro di fiducia in cui è possibile pensare e immaginare l’evento traumatico in un ambiente sicuro. È normale che pensare e parlare del trauma all’inizio possa essere angosciante, ma a lungo termine riduce l’angoscia generale e e lavora per risolvere il problema.

Contattami

Hai una sfida di vita particolare che stai cercando di superare o desideri ulteriori informazioni? Contattami direttamente su marina@w1psychologyclinic.com

Contattami

Email

marina@w1psychologyclinic.com

Indirizzo

53 New Cavendish Street, Marylebone, London W1G 9TQ